ORGANIZZATORI E RELATORI

Linguisti, traduttori, editor, storici della lingua. Scopri i loro profili.

Ideazione, organizzazione e coordinamento

Sabrina Tursi

Avvocata specializzata in traduzioni legali dal francese. Lavora come CTU del Tribunale di Pisa ed è iscritta nelle liste dei traduttori giuridici del Consolato di Francia. Nel 2006 ha avviato STL Formazione, scuola di formazione per traduttori e interpreti professionisti. Dal 2013 organizza e coordina, insieme alla European School of Translation, il convegno nazionale per traduttori la Giornata del Traduttore.

Barbara Ronca

Specializzata in narrativa anglofona (ha collaborato con diversi editori indipendenti, tra cui Voland e 66thand2nd) e turismo, negli ultimi anni si è dedicata in particolar modo alla traduzione e revisione di libri, guide turistiche e siti web incentrati sui temi del viaggio (collaborando con case editrici specializzate come EDT – Lonely Planet e Taschen). Si occupa anche di editing, formazione (tiene corsi e webinar sulla traduzione e lo scouting per STL Formazione) e letture professionali. Dal gennaio del 2015 ha dato vita, insieme alla collega Chiara Rizzo, al freelance duo doppioverso.

Chiara Rizzo

Traduttrice specializzata in giornalismo politico, web e divulgazione, ha tradotto saggistica e testi accademici per diversi editori (tra cui UTET, Marsilio, Mondadori, Skira) e collabora con varie riviste, tra cui Wired, Reset, Arab Media Report, traducendo articoli di attualità perlopiù legati al particolare contesto del mondo arabo. Si occupa anche di editing, ufficio stampa e organizzazione di eventi culturali. Dal gennaio del 2015 ha dato vita, insieme alla collega Barbara Ronca, al freelance duo doppioverso.

Relatori

Federica Aceto

Traduttrice editoriale

Federica Aceto si è laureata in lingue e letterature straniere moderne all’Istituto Universitario Orientale di Napoli e ha conseguito un master in Anglo-Irish Literature presso lo University College Dublin. Ha vissuto vari anni in Irlanda, dove ha lavorato come language assistant al dipartimento di italianistica dello UCD di Dublino. Traduce narrativa dall’inglese da quattordici anni. Tra gli autori da lei tradotti: Martin Amis, J.G. Ballard, Don DeLillo, Stanley Elkin, A.L. Kennedy, Ali Smith. Ha tenuto vari corsi sia online sia frontali per varie scuole di traduzione. Oltre a occuparsi di traduzione, insegna lingua inglese nella scuola media della casa circondariale di Rebibbia. È docente di STL dal 2013. Nel 2015 ha vinto il Premio Gregor von Rezzori per la traduzione di End Zone di Don DeLillo.

Massimo Arcangeli

Linguista e sociologo della comunicazione

Linguista, sociologo della comunicazione, critico letterario e scrittore, insegna Linguistica italiana e Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università di Cagliari dove è stato, dal 2008 al 2010, preside della Facoltà di Lingue e Letteratura Straniere. Dal 2010 è docente di teoria e tecnica del linguaggio giornalistico presso l’università LUISS – Guido Carli e nello stesso anno è divenuto responsabile mondiale del progetto PLIDA della Società Dante Alighieri, incarico coperto sino al 2013. Attualmente è direttore editoriale dell’area riviste della Dante. È inoltre Garante per l’italianistica presso l’Università di Banska Bystrica (Repubblica Slovacca), dirige per l’editore Zanichelli l’Osservatorio della Lingua Italiana e collabora con l’Istituto dell’Enciclopedia italiana. Scrive o ha scritto, anche in veste di opinionista ed editorialista, su varie testate quotidiane e periodiche, ha curato per “la Repubblica” la rubrica “Il linguista” con Alessandro Aresti, e per “Il fatto quotidiano” tiene con Sandro Mariani il blog “Il giocabolario”. È autore di oltre 600 contributi, 13 dei quali sono monografie: tra le ultime, nel 2016 per Castelvecchi, Breve storia di Twitter e All’alba di un nuovo medioevo. La comunicazione al tempo di internet. Nel 2016 ha ricevuto il premio internazionale “Bronzi di Riace”.

Stefano Bartezzaghi

Giornalista e scrittore

Stefano Bartezzaghi (Milano, 1962) è enigmista, giornalista e docente di Semiotica e di Teorie della creatività (Iulm, Milano). Ha scritto vari libri di argomento anche linguistico. Il suo ultimo è Parole in gioco. Per una semiotica dei giochi di parole (Bompiani, 2017).

Mariarosa Bricchi

Storica della lingua italiana ed editor

Mariarosa Bricchi è storica della lingua italiana ed editor. Docente presso il Master di editoria della Fondazione Mondadori di Milano, ha insegnato Linguistica italiana e tenuto corsi di editoria nelle Università di Pavia, Pisa, Reggio Emilia, e nel 2008 è stata visiting scholar a Columbia University, New York. Sui saggi sono usciti tra l’altro su “Strumenti critici”, “Autografo”, “il Verri”, “Studi linguistici italiani”, “allegoria”. Tra i suoi libri: La roca trombazza. Lessico arcaico e letterario nella prosa narrativa dell’Ottocento italiano (2000); e Manganelli e la menzogna. Notizie su “Hilarotragoedia” (2002). È stata editor alla BUR (dove ha ideato la collana Scrittori Contemporanei Original), scout dagli Stati Uniti per il Saggiatore, direttore editoriale di Bruno Mondadori Saggistica, e ha ideato per Jaca Book la collana di letteratura internazionale Calabuig. Collabora ai supplementi culturali “Domenica” (Il Sole 24 ore”) e “Alias” (“il manifesto”).

Luisa Carrada

Editor

Luisa Carrada è autrice del sito e del blog www.mestierediscrivere.com e di qualche libro in cui ha scritto delle sue avventure di editor sempre in bilico tra carta e digitale. Quando non scrive, insegna alle aziende a ideare, smontare e rimontare testi, e a trovare il loro unico e inconfondibile tono di voce.

Andrea De Benedetti

Autore de La situazione è grammatica (Einaudi 2015)

Andrea De Benedetti è linguista, giornalista, insegnante e traduttore. Scrive di sport, società e cultura per diverse testate. In precedenza ha insegnato Lingua e Linguistica italiana presso l’Università di Granada e lavorato come corrispondente dalla Spagna per “Tuttosport”, “Guerin Sportivo” e “il Manifesto”, per il quale ha raccontato, tra gli altri avvenimenti, le elezioni spagnole del 2000 e del 2004, i Giochi Olimpici di Torino 2006 e i Campionati Europei di Calcio Euro 2008 in Austria e Svizzera.
È autore dei libri Routine e rituali nella comunicazione (Paravia), L’informazione liofilizzata (Franco Cesati), Ogni bel gioco (Nerosubianco), Val più la pratica (Laterza) e La situazione è grammatica (Einaudi). È inoltre coautore con Mimmo Genga di una grammatica italiana per bienni superiori (E ora l’italiano,  Laterza) e con Luca Rastello di Binario Morto (Chiarelettere), inchiesta-reportage sull’alta velocità europea.

 

Vera Gheno 

Twitter manager, Accademia della Crusca

Nata a Gyöngyös, Ungheria, il 5 ottobre 1975, è dottore di ricerca in Linguistica. Insegna presso l’Università di Firenze (Laboratorio di italiano scritto), l’Università per Stranieri di Siena (Informatica per le scienze umane) e la sede fiorentina del Middlebury College (Sociolinguistica). Nei suoi studi si occupa prevalentemente di linguaggi giovanili e di comunicazione mediata dal computer, con particolare interesse per quanto avviene sui social network; dal 2012 gestisce il profilo Twitter dell’Accademia della Crusca e fa da molti anni parte della sua redazione di Consulenza Linguistica. È, inoltre, traduttrice letteraria dall’ungherese, sua lingua madre, all’italiano. A ottobre 2016 ha pubblicato la sua prima monografia, Guida pratica all’italiano scritto (senza diventare grammarnazi) per i tipi di Franco Cesati Editore (Firenze).

Ilaria Piperno 

Scout editoriale e traduttrice

Ilaria Piperno (1978) è nata a Roma, città che ama e dove vive. Di padre ebreo romano e madre toscana, ha iniziato a lavorare per l’editoria nel 2005 e nel tempo ha corretto bozze, scritto schede critiche e bandelle, partecipato a Fiere internazionali e tradotto libri, tra cui La sinfonia di Parigi e altri racconti di Irène Némirovsky (Elliot, 2012); Divorati dalla mafia di Jean-François Gayraud (Elliot, 2010); La strada di Jella. Prima fermata Monaco di Jella Lepman (Sinnos, 2009). Nel 2015 ha scoperto e poi tradotto in italiano Lost in Translation di Ella Frances Sanders, seguito da Tagliare le nuvole col naso  ̶  entrambi editi dalla casa editrice Marcos y Marcos  ̶  che ha presentato e promosso con gioia alla radio, in televisione e in occasione di convegni e seminari legati alla diversità linguistica e alla traduzione, fra cui L’autore invisibile al Salone del libro di Torino, la Fiera della piccola e media editoria di Roma e la Fiera del libro per ragazzi di Bologna (2017). È stata ospite del Collège des traducteurs littéraires di Seneffe (Belgio) e ha collaborato con la Casa delle Traduzioni di Roma per il volume plurilingue Uccelli di fango (I Dragomanni, 2012). Italianista di formazione, considera il suo primo amore l’italiano. Corretto, ovviamente.

GUEST STAR AL CINEMA TEATRO LUX
Bruno Mastroianni 

Laureato in Filosofia, giornalista, gestisce i social media della trasmissione La Grande Storia, RaiTre. Docente presso la facoltà di comunicazione istituzionale della Pontificia Università della Santa Croce. Sul suo blog scrive di cultura delle relazioni digitali.

Collaborano con noi

Catia Argirò 

Laureata in lingue e specializzata in traduzione dall’inglese, ha cercato di unire la sua doppia natura di traduttrice: da un lato, interessandosi alla letteratura young adult; dall’altro, conseguendo un master in traduzione giuridica e medico-farmaceutica. Ha fatto parte dello staff di Proz.com e da due anni è al settore Junior del Pisa Book Festival. Si occupa anche di catalogazione bibliografica presso la Scuola Normale Superiore e ora al CNR di Pisa. Collabora con STL come social media manager per la Giornata del Traduttore e il convegno Italiano Corretto.

Marco Cevoli

Traduttore, localizzatore e project manager, coautore della Guida completa a OmegaT. Laureato in lingue e master in design e produzione multimedia, inizia la carriera come traduttore tecnico freelance nel 1997 per poi ricoprire diversi ruoli presso multinazionali, piccole e medie aziende prima di fondare Qabiria nel 2008, una società specializzata in localizzazione di siti web e di app per smartphone. Negli ultimi anni alterna alla traduzione l’attività di formazione. Ha partecipato come relatore a numerose conferenze e collabora con università e centri di formazione italiani e spagnoli. È docente di STL dal 2014.

Angela Stelli

Creativa freelance, si occupa dell’immagine a 360 gradi. Grafica di professione, fotografa per passione, social per carattere e fanatica della comunicazione da sempre. Dal materiale pubblicitario alla strategia di marketing, segue le aziende e i loro prodotti dal brand al packaging, dalla promozione cartacea e digitale al lancio promozionale.

Maria Paola Ceccarelli 

Operatrice Turistica, Storica dell’Arte, Laureata in Lettere Moderne con indirizzo Storico-Artistico all’Università di Pisa, ha collaborato come cultore della materia al Dipartimento di Storia delle Arti, con il Centro Ricerche Informatiche della Scuola Normale di Pisa (CRIBECU) e lavorato presso l’Ufficio Cultura della Provincia di Pisa. Dal 2009 è Accompagnatrice Turistica autorizzata e l’anno successivo ha conseguito la qualifica professionale di Tecnico per la Valorizzazione dei Beni Culturali.

Chiara Serani

Chiara Serani è dottore di ricerca in letterature straniere moderne. Ha insegnato lingua inglese e scrittura critica all’Università di Pisa, dove per alcuni anni è stata assegnista di ricerca e professore a contratto. È editor e traduttrice freelance nella combinazione inglese-italiano, attività che affianca all’insegnamento delle materie letterarie nella scuola secondaria. Ha collaborato con STL in occasione di corsi ed eventi.